La comunicazione medico/paziente in materia di vaccinazioni: siamo certi che sia corretta?

18/2/2015 (Aggiornato al 5/4/2017) I cardini della comunicazione medico-paziente dovrebbero essere la chiarezza associata all’obiettività. La rassicurazione è l’elemento successivo ma non nel senso di minimizzare o considerare superficialmente eventuali problemi. Rassicurare significa dimostrare che si è compreso un problema e che ci si rende disponibili a fare tutto ciò che è necessario per risolverlo. In termini semplici occorre non … Continua a leggere